2.001 km
de
curvas
 
2001 chilometri di curve. Navarre e’ l ‘Odissea...

PERCORSI: El Pato (224 km)

NOTA L’ ASFALTO!

Distance: 224 km
Date prepared: 2003-11-09
Date updated: 2013-12-01

Descrizione

Percorso montano per il Nord est di Navarra, alte cime di faggi,foreste di pini e prati alpini e nell'ultima parte le foci e le gole dei fiumi affluenti dell Ebro.



Roadbook

224 km. (16 sections)
Motorways and highways: 15 km
Local / Secondary: 209 km

section1

PAMPLONA - PA-30 (0.928 km)

Partiamo dalla stazione di rifornimento di Villava con il serbatoio pieno e azzeriamo il contachilometri .Dalla stessa stazione c'è un indicazione stradale in giallo che ci indica la direzione per la provinciale NA-2517. Il tragitto e' talmente corto che non c e una altra indicazione e dopo la prima curva a sinistra arriviamo alla rotonda che ci fa terminare la prima parte del percorso 

section2

PA-30 - NA-150 (3.172 km)

Ci immettiamo nella corsia di traffico lento alla destra e uscendo noteremo una zona commerciale dall alto, scenderemo fino a una rotonda per immetterci nella Na -150 in direzione Aoiz.

section3

NA-150 - NA-1720 (18 km)

La NA-150 man mano ci allontaniamo da Pamplona diviene sempre meno trafficata , ciò ovviamente ci permette aumentare un poco la velocità e scaldare il motore , la strada e ampia ben asfaltata e con poche curve ma si farà più stretta percorrendola .

durante il fine settimana soprattutto la domenica pomeriggio il traffico sara' piu'intenso.

section4

NA-1720 - NA-140 (30.2 km)

Tre chilometri più avanti raggiungiamo Aoiz, un posto ideale per fare una breve sosta per stirare le gambe e osservare il paesaggio.una rotonda nelle vicinanze ci permette immetterci nella NA-1720.I primi 12 km da Aoiz li percorriamo su un asfalto nuovo e ampio che sostituisce la vecchia strada de Itioz.

parallela alla nostra strada c e la vecchia provinciale NA-2355 circondata da alberi che da ottobre a dicembre cambiano il verde primaverile per i colori tipici autunnali,rosso,giallo e arancio

passiamo la piccola cittadina de Uriz dove ci si può soffermare per poter ammirare le torri di pietra caratteristiche di questa zona.

proseguiamo per una strada stretta e ben asfaltata con molte curve , che trascorre parallela al fiume Urrobi fino al camping omonimo ,dove finiamo un altra parte del percorso

section5

NA-140 - Ezcaroz (30.4 km)

Dal camping ci immettiamo nella N-135 e 600 mt dopo svoltiamo a destra per immetterci nella N-140in direzione Garralda e ci rimarremo per i prossimi 32 km.lungo questo tratto di strada potremmo veder sorgere i paesini più belli del Pireneo navarro : Garralda,Arribe,Garaioa,Abaurrea Alta,Jaurrieta e per ultimo Ezkaroz.

Percorriamo ora lunghi rettilinei, con prati e pascoli delle vacche pirenaiche lungo ai lati.

La strada che arriva alla valle di Aezkoa  attraversa un piccolo rifugio : scendendo per una strada piena di curve potremmo vedere il fiume Irati.

in Aribe attraversiamo un ponte di pietra per iniziare di nuovo a salire con molte curve raggiungendo questa volta il paesino più in alto di Navarra ,Abaurrea alta.

dopo Abaurrea Alta passiamo per un paesaggio ampio e fiancheggiato da montagne con alberi di foglie cadenti .

abbandoniamo la valle di Aezkoa e raggiungiamo la valle di Salazar fino raggiungere un altro rifugio in cima a Remendia a 1040 mt sopra il livello del mare e il punto più alto dell' itinerario

lungo la discesa attraversiamo Jaurrieta e giungiamo a Ezkaroz , dopo aver percorso infinite curve e molte a 180 gradogrado raggiungiamo la fine del percorso.

section6

Ezcaroz - Güesa (10.5 km)

Nell' incrocio di Ezkaroz svoltiamo alla destra sulla NA-178 in direzione Navascues e Lumbier.il pezzo di questa strada ci permette accelerare un poco grazie alla compattezza della strada ben asfaltata, ampia e curve aperte con buona visibilità .il percorso prosegue tra le montagne e ci permette ammirare i paesini di Oronz e Esparza caratteristici per la architettura pirenaica.

dopo il punto chilometrico 35 giungiamo a Guesa.qui termina questo pezzo del percorso prestar attenzione a immettersi nella NA -2130 lo svincolo si trova nel centro del paese vicino alla chiesa e indica la direzione di Igal Vidangoz e Burgui, lche saranno le tre località che visiteremo nel prossimo itinerario.

section7

Güesa - Burgui (18.8 km)

Inizia qui un pezzo di strada di quasi 10 km stretti e ben asfaltati, fiancheggiati da piccoli boschi.

passiamo Igal e raggiungiamo la Valle del Roncal.qui è meglio limitare la velocità perché fino a Vidangoz la strada si presenta stretta e piena di curve anche se il paesaggio e davvero suggestivo.

il percorso non entra nel paese di Vidangoz ma lo lascia alla sinistra e da li iniziamo a scendere zigzagando per 8 ,5km vicino al fiume Binies, che arriva fino all entrata di Burgi , in un incrocio a T che ci immette nella NA-137 che prendiamo alla destra in direzione Burgui 

section8

Burgui - Navascues (15 km)

Arrivati nella NA-137 percorriamo 200 mt fino a un incrocio che retto ci conduce a Burgui e alla destra lungo La N -214 a Navascues e Lumbier , prendiamo quest ultima , ma senz'altro possiamo fermarci a Burgi per degustare il famoso formaggio di Roncal e visitare alcune delle attrazioni turistiche della città .

dopo l incrocio iniziamo a salire per circa 7 km per un dislivello di 300 mt fino raggiungere i 1000 metri in un asfalto impeccabile ampio e con tratti zig zag e alcune a 180 gradi.

in questo tratto di strada si trova il picco de Las coronas ,che segna il confine tra la valle del Roncal e il Almiradio de Navascues  da dove possiamo ammirare le cime dei Pirenei .

la discesa e abbastanza rettilinea e con lo stesso asfalto che abbiamo trovato fino a Navascues .

section9

Navascues - NA-2200 (8 km)

Passiamo Navascues e ci rimettiamo nella NA -178 che già abbiamo percorso .Percorriamo 8 km lievemente scoscesi fino arrivare al km 10 all incrocio tra Biguezal e Castillonuevo nella NA -2200. Prestare attenzione a questa intersezione che si trova alla sinistra e la strada e'su un'unica corsia quindi sarà obbligatorio cambiare senso per intercederci.

nascosto dall incrocio c' e` un bellissimo ponte di pietra che attraversa il fiume Salazar che ci ha costeggiato negli ultimi chilometri.

quest'ultimo e'un pezzo di strada in salita in un paesaggio montano e dai colori autunnali che ci portera' a Biguezal.

section10

NA-2200 - CV-917 (15 km)

Otrepassato Biguezal iniziamo a scendere e il paesaggio cambia e si fa sempre più ampio .il bosco tornerà da protagonista  fino a raggiungere Castillonuevo

section11

CV-917 - Salvatierra de Esca (4 km)

Arrivati nella provincia di Zaragoza , l asfalto e la strada si fa più stretta e irregolare,dopo 4 km raggiungiamo un incrocio a T con l A-137 che prenderemo a destra , lasciando a sinistra Salvatierra de Esca

section12

Salvatierra de Esca - N-240 (7 km)

In questo pezzo di strada che si trova nella provincia di Zaragoza l asfalto e' in ottime condizioni costeggiata dal fiume Esca Il percorso sara' pieno di curve a zig zag fino a Sigues,paese che percorriamo per 3 km fino a un incrocio a T vicino alla stazione di servizio vicino a Yelse dove finisce il percorso

section13

N-240 - NA-2420 (13 km)

Questo tramo di 13 km si percorre vicino a Yesa, con buon asfalto e molte curve a zigzag,tra le quali molte sonostrette.fino a raggiungere la metà del percorso concretamente tra i punti chilometrici 335 e 336, la strada passa vicino a Tiermes, una cascata di acqua termale sommersa. .il paesino fu evacuato e attualmente nella palude si trovano solamente resti e si può  raggiungere attraverso un percorso sterrato  .

il percorso finisce nell entrata nella regione forale di Navarra qui la strada cambia denominazione in NA -2420

section14

NA-2420 - A-21 (42 km)

Attraverso la NA-2420 raggiungiamo la località di Yesa, da qui l asfalto migliora e la strada si fa più ampia.

Da qui abbiamo due possibilità ,se siamo stanchi possiamo prendere la strada A-21 che ci fa raggiungere Pamplona in meno di mezz'ora oppure consigliamo proseguire per la NA-2420 sicuramente una strada meno monotona però un po' più lunga.

Quando usciamo da Yesa ci troviamo difronte a una vecchia stazione di servizio da li una deviazione alla destra che ci conduce al Monasterio de Leyre uno tra i monumenti storici più importanti di Navarra e di grande impatto artistico.

Attraverso la NA-2420 arriviamo a Liedena dove possiamo fare rifornimento e fermarci nel ristorante lungo la strada.

Oltrepassata questa località ,la strada trascorre lungo i resti archeologici di una antica villa romana dalla quale possiamo vedere la Foz de Lumier, un paesaggio naturale suggestivo che merita potersi soffermare e che si raggiunge attraversando il paesino omonimo.Per raggiungere questa località c e uno svincolo sulla destra ben segnalato che ci immette nella NA-2420 direzione Pamplona per una strada dritta ,ampia e in ottimo stato che per 8km ci condurra' nelle vicinanze  di Monreal 

 

 

section15

A-21 - AP-15 (4 km)

Dopo Monreal e percorsi 20 Km ci immettiamo nella A-21 direzione Pamplona ,una strada rettilinea che ci farà raggiungere la città in 10 minuti rispettando come sempre i limiti di velocità.

 

section16

AP-15 - PAMPLONA (4 km)

A noain la A-21 si immette nella AP-15 e dopo un rettilineo di 2,5km ,raggiungiamo il capoluogo navarro.

BOOK YOUR ACCOMMODATION
ONLINE EN NAVARRA

Dates


BOOK YOUR RESTAURANT
ONLINE EN NAVARRA

:
BOOK YOUR ACTIVITY
ONLINE EN NAVARRA

Fechas


*Gli alloggi selezionati dispongono di parcheggio per motociclette.